MUSEO DELLA GUERRA PER LA PACE

Riconosciuto dalla Regione Abruzzo Ord. n. DM 8/106 del 27/09/2002



L'idea di istituire un museo all'interno di palazzo Martucci, � nata da alcuni soci dell'omonima Associazione nel Dicembre del 2000, ed ha subito suscitato l'entusiasmo all'interno del sodalizio, tra gli Amministratori comunali e tra i cittadini del Comune di Canosa Sannita.
Immediatamente, i soci si sono attivati per allestire le sale del museo, trasformando quella che era stata la residenza di una famiglia della piccola nobilt� di provincia, in una struttura museale.
Tra le varie tematiche possibili, � stata scelta quella che pi� di ogni altra era presente nella storia della famiglia e cio� la guerra.
Lungo le sale del museo � stato allestito un percorso, attraverso i principali eventi bellici che hanno interessato il nostro Paese, a partire dalle Guerre di Indipendenza, per arrivare all'ultimo conflitto mondiale.
Inoltre, sono in fase di allestimento, un archivio di documenti a carattere militare, una biblioteca, una fototeca e una videoteca sempre sulla stessa tematica.

Il 27 Settembre del 2002 tutto il lavoro svolto � stato coronato dal successo: il riconoscimento del Museo da parte della Regione Abruzzo con l'Ord. n. DM8/106, con il nome di "Museo della Guerra per la Pace", con lo scopo di tramandare alle future generazioni il ricordo di coloro che hanno sacrificato la loro vita per la Patria, ma anche il ricordo degli orrori della guerra, tema purtroppo quanto mai attuale e il rifiuto della stessa come metodo per la risoluzione dei conflitti internazionali. In data 10 Maggio 2003, il Museo � stato visitato dal Presidente della Regione Abruzzo.
Il Museo creato � una struttura "dinamica" intesa non solo come esposizione ma anche come centro culturale, sede di una serie di iniziative: concerti, presentazione di libri, convegni, mostre pittoriche, presentazione di vini, ecc.





Copyright 2013 - museodellaguerraperlapace.it
Foto: Mauro VITALE


Diritti riservati su tutto il contenuto del sito